Scopri i punti vendita

Il lavoro è donna – il Commercio Equo per far crescere diritti e benessere

8 marzo 2017, Giornata Internazionale della donna. I dati sulle differenze di accesso al lavoro, di salario, di ore dedicate alla cura familiare a discapito delle possibilità di trovare un’occupazione remunerata tra uomini e donne, mostrano ancora come queste ultime debbano affrontare molte sfide per riuscire a raggiungere pienamente gli stessi diritti degli uomini.

Secondo il Censis, le donne in Italia nel settore privato percepiscono ancora quasi il 19% in meno del salario maschile e nel settore pubblico almeno il 3% in meno, e i dati Eurostat confermano che il divario tra occupazione maschile e femminile in Italia, come in Grecia,  oscilla tra 16 e 18 punti percentuali, l’Italia aveva anche il secondo livello più basso del tasso di occupazione femminile.

Nonostante questo quadro così poco favorevole all’occupazione femminile, il Commercio Equo e Solidale è da sempre caratterizzato da una forte e ampia rappresentanza femminile tra i dipendenti e i volontari che animano ogni giorno le botteghe. Secondo i dati del 2015, quasi la metà dei dipendenti delle 82 organizzazioni socie di Equo Garantito sono donne, il 49%, e tra i volontari le donne sono da sempre la maggioranza.

Ma non solo, il Commercio Equo ha dimostrato in questi anni di essere una solida opportunità di promozione economica e sociale per le donne dei paesi in cui lavorano le nostre organizzazioni – Asia, Africa e America Latina. Tra i 10 pilastri del Fair Trade, il sesto è proprio – Equità di genere e libertà di associazione. Inoltre il movimento internazionale del Commercio Equo ha definito una policy specifica sul gender condivisa a livello mondiale dai membri di WFTO – che mira a rafforzare la condizione lavorativa delle donne per garantire accesso al mercato e controllo sulle risorse e per poter così essere riconosciute e in grado di influenzare i processi di definizione delle politiche e le istituzioni.

I progetti nel sud del mondo realizzati dalle donne e sostenuti anche dalle organizzazioni socie di Equo Garantito, testimoniano questi valori. Tra questi ci sono – BASE, Creative Handicraft, Women craft social enterprise, Sindyanna of Galilee Fair Trade, Selyn FairTrade Handlooms.

Scoprite i progetti, i prodotti e i produttori/le produttrici, sul sito dei nostri soci importatori Altromercato, Altraqualità, Equo MercatoLibero Mondo, Vagamondi, Mondo Solidale, Shadhilly, Ravinala, RAM, Quetzal e e partecipate a tutte le iniziative in programma organizzate in Italia e non solo.

Tra queste, Altromercato insieme ad Amnesty International, propone iniziative in 50 città italiane in piazza o in bottega e sul sito di WFTO europe partecipa alla campagna – What are your fair chances at work.

Un buon 8 marzo a tutte e a tutti coloro che lavorano per garantire l’uguaglianza di accesso a diritti e risorse a chi ancora non ne ha.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

Theme Settings