Progetto Ladder – Local partnership for global change

Da dove partire per conoscere meglio l’Agenda 2030 e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile?

 

Sostenibilità, crescita inclusiva, diritti, consumo consapevole e città resilienti – a chi si rivolgono questi obiettivi e come fare per raggiungerli concretamente? Tutti possiamo e dobbiamo essere coinvolti per costruire percorsi efficaci, equi e sostenibili.

Servono idee, partecipazione e attivazione dalla politica ai cittadini di tutte le generazioni. Il progetto  “ Local partnership for global change/Partnership locali per il cambiamento” realizzato da Equo Garantito, in collaborazione con la Coop. Mondo Nuovo e il Comune di Torino, promuove tutto questo.

Torino, nei mesi di settembre e ottobre, ospiterà 4 iniziative dedicate ad approfondire modalità di applicazione, buone pratiche e percorsi per identificare progetti concreti da realizzare con i giovani e i cittadini.

Qui il Programma degli eventi e per informazioni scrivere a web@equogarantito.org, oppure cristinasossan@equogarantito.org.

 

Primo appuntamento

13 settembre ore 14.30 – via Corte d’appello, 16, Torino

“Tavola rotonda – Lo sviluppo locale tra sostenibilità e partecipazione: come implementare l’agenda 2030 con le buone pratiche e il Commercio Equo e Solidale”

Saluti introduttivi del Comune di Torino

Interverranno

Giulio Lo Iacono, Responsabile relazioni con gli stakeholder rete ASviS

Valeria Veglia – Resp. Ufficio Pianificazione ed Educazione Ambientale e Agenda 21, Città Metropolitana di Torino

Andrea Calori Associazione Esta’

Eleonora Dal Zotto – Coordinatrice Equo Garantito

Enrico Da Via’ – Responsabile attività educative Coop I.so.la

Silvia Bergamo – Vicepresidente Coop. Mondo Nuovo