Assassinato il Presidente di PFTC

Agices condanna l’assassinio del Presidente di PFTC, Organizzazione del Commercio Equo e Solidale delle Filippine

Ancora un assassinio: Romeo Robles Capalla, Presidente della organizzazione PFTC, attiva nel commercio equo e solidale di zucchero e banane e nella tutela dei diritti umani, è stato assassinato sabato scorso sull’Isola di Panay nelle Filippine. Poche ore dopo l’assassinio il mulino di lavorazione dello zucchero di Kamada, della stessa cooperativa, è stato incendiato.

Dal luglio 2010 è la centottantesima vittima che allunga la serie di omicidi di persone impegnate nei diritti umani e nella società civile nelle Filippine. La difficoltà ad individuare i responsabili di tali azioni è da collegarsi alla situazione di un paese in cui la democrazia stenta a consolidarsi. Le Filippine è il terzo paese al mondo con il maggior numero di omicidi di giornalisti (Report Killing The Messanger – News Safety Insitute).

Tante persone della cooperativa PFTC, socia di WFTO, per cui Altromercato importa lo zucchero di canna Mascobado in Europa attraverso il commercio equo, sono da anni soggetti a persecuzioni giudiziarie ed accuse che rappresentano una continua intimidazione.

Altromercato, Agices, insieme a tutto il Commercio Equo e Solidale Italiano ed Europeo, condannano fermamente questo ennesimo assassinio e sono  vicini e solidali con la  famiglia di Romeo,  PFTC e  tutte le loro famiglie, continuando a sostenerle, anche grazie a tante persone e consumatori sensibili, per il loro riscatto, la loro dignità e libertà.

Per ulteriori informazioni clicca qui

Scarica il Comunicato Stampa congiunto AGICES Altromercato CS_assassinio Presidente PFTC_19mar2014

Assemblea AGICES

Care Organizzazioni equosolidali, vi informiamo che

sabato 17 e domenica 18 maggio a Trento, si svolgerà l’Assemblea primaverile di AGICES.

All’ordine del giorno, molte questioni importanti per il nostro movimento:

1. votazione del BILANCIO AGICES e presentazione della nuova squadra operativa.

2. votazione del documento politico l’Equo in movimento (che trovate a questo link, contestualmente ai contributi che abbiamo ricevuto in merito)

3. presentazione del nuovo progetto “EQUO garantito”: la nuova strategia di comunicazione finalizzata a dare visibilità al nostro sistema di garanzia, il primo caso mondiale di filiera 100% controllata dal produttore alla bottega

4. aggiornamenti sugli eventi della World Fair Trade Week 2015

Venerdì 16 maggio è stato invece convocato il Tavolo Importatori, con l’intento di affrontare le seguenti questioni:

1. Un aggiornamento sulle reciproche visioni rispetto al commercio equo attuale e alla sua crisi;

2. La condivisione dei criteri su produttori di economia sociale/solidale italiana (o di paesi non del “Sud del mondo”) da parte degli importatori che ne commercializzano i prodotti per pensare ad un sistema di criteri comuni;

3. Un confronto sull’armonizzazione delle politiche commerciali che possa contribuire a venire incontro alle richieste delle BdM (maggiore offerta in alcuni settori commerciali, maggiore innovazione, minori sovrapposizioni, ecc.) e alle necessità delle centrali.

DOCUMENTI DA SCARICARE

– l’Ordine del Giorno QUI
– tutte le informazioni logistiche, inclusi i costi di vitto e alloggio QUI
– indicazioni per raggiungere la sede dell’Assemblea QUI
– il Regolamento Assembleare QUI
– fac simile per deleghe QUI
– documento L’Equo e Solidale in movimento e relativi contributi QUI
– Bilancio consuntivo al 31 dicembre 2013 (e documenti allegati) QUI

L’Equo in movimento: percorsi, evoluzioni, scelte per il futuro

Leggi i commenti a questo documento

L’Equo in Movimento è un documento che riteniamo importante e fondamentale per il futuro del Commercio Equo e Solidale in Italia, e di tutte le nostre Organizzazioni Socie.

E’ la riflessione del direttivo di AGICES sulle prospettive del nostro Movimento e sugli strumenti e le azioni che a nostro avviso dovremmo mettere in campo per rilanciare con forza il nostro messaggio. E per far tornare in massa i consumatori nelle nostre botteghe.

Il documento è stato presentato nel corso dell’Assemblea dei Soci tenutasi a Ferrara il 5 ottobre: ne è nato un percorso di condivisione e di ascolto dei soci e del Movimento che ci condurrà a votare il documento durante l’assemblea di primavera.

Per intanto vi chiediamo di diffondere il più possibile queste pagine all’interno delle vostre Organizzazioni: di discuterlo nelle vostre assemblee, nei consigli di amministrazione e nei direttivi, nelle riunioni con i lavoratori, i soci, i volontari, nei coordinamenti territoriali con le altre botteghe. Abbiamo infatti bisogno di capire quanto le nostre idee possano essere condivise (e migliorate) perché questo documento diventi in futuro una guida per la nostra evoluzione e il nostro rilancio. Come leggerete è una visione che comporta anche dei cambiamenti di rotta e degli impegni concreti da parte di tutti noi: siamo un Movimento? E allora dobbiamo muoverci.

Potete scrivere commenti e considerazioni a presidenza@agices.org.
Tutti i pareri e i commenti saranno tenuti in considerazione.

Il Consiglio Direttivo di AGICES

Scarica il documento: l’Equo e Solidale in Movimento – Percorsi, evoluzioni, scelte

Commenti e allegati al documento:

* Come mettere in pratica il Documento 2.0
* il commento di Leonardo Becchetti
* il commento di Riccardo Bonacina
* il commento di Pietro Raitano
* Commento di Elena Viganò
* “In Bottega lo scambio è un incontro” di Roberto Mancini (Altreconomia)
* “La felicità sostenibile”: dal blog di L. Becchetti
* Contributo Mandacarù
* Contributo Pace e Sviluppo
* Contributo Altromercato