BEE THE CHANGE – Rafforzamento del settore apistico e sostegno alla filiera delle piante aromatiche e officinali per lo sviluppo socio-economico della Palestina

Progetto finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Partner: FELCOS Umbria, Regione Umbria, ANCI Umbria, Comune di Foligno, APAU (Associazione Produttori Apistici Umbria), APIMED (Federazione degli Apicoltori del Mediterraneo), Bottega Ponte Solidale, AUR (Agenzia Umbria Ricerche), CTM Altro Mercato, Equo Garantito, Cooperativa Apicoltori di Ramallah, Cooperativa Apicoltori di Jenin, AOWA (Association of Women’s Action for Training and Rehabilitation), Ministero dell’Agricoltura Palestina, Municipalità di Arrabah, Municipalità di Ya’bad, Municipalità di Ras Karkar, Municipalità di Al Ittihad, Municipalità di Kafr Malik, Municipalità di Beit Liqia.

Area di intervento: Governatorato di Ramallah e al-Bireh, Governatorato di Jenin, Palestina

Il progetto, della durata di due anni, si propone di promuovere nuove opportunità di reddito e di lavoro per i giovani e le donne delle aree rurali di Ramallah e Jenin, attraverso il sostegno all’apicoltura e alla filiera delle piante aromatiche e officinali.

Destinatari del progetto sono quindi le cooperative delle aree di Ramallah e di Jenin, la rete delle donne dell’associazione AOWA e i giovani e le donne inoccupate.

Il ruolo di Equo Garantito all’interno del progetto è soprattutto quello di formare le donne e gli apicoltori sui temi del Commercio Equo e Solidale e dell’impresa responsabile. Inoltre Equo Garantito si impegna a dare visibilità all’attività di AOWA, i cui saponi vengono venduti nelle Botteghe del Commercio Equo e Solidale.

Per saperne di più: www.beethechange.it

È nata RIES – Rete nazionale delle economie solidali

È nata RIES – Rete nazionale delle economie solidali, un soggetto nuovo che vuole mettere insieme le tante pratiche esistenti nel nostro paese di economia solidale e sociale.

Lo scorso 18 e 19 gennaio si è tenuto a Roma l’incontro fondativo della neonata associazione che ha visto tra i protagonisti e partecipanti attivi anche Equo Garantito. La nostra vicepresidente Maria Teresa Pecchini è stata eletta nel Consiglio Direttivo, candidata da Equo Garantito e Associazione Botteghe del Mondo Italia come rappresentante comune del Commercio Equo e Solidale

È una bella sfida, per nulla scontata e certamente impegnativa che, ci auguriamo, possa contribuire a mettere nuovamente al centro della riflessione il tema della giustizia sociale e di un’economia a misura d’uomo e rispettosa dell’ambiente.