Il silenzio assordante sulla rotta balcanica

In Bosnia si sta consumando una catastrofe umanitaria. Più di 3000 mila migranti, richiedenti asilo e rifugiati vivono all’addiaccio o in strutture fatiscenti. Continua a nevicare e le temperature sono proibitive. Se ne parla troppo poco anche se, per fortuna, diverse sono le mobilitazioni in corso e gli approfondimenti disponibili.

Abbiamo raccolto un po’ di informazioni e proposte di azione/adesione (alcune delle quali suggerite e già sostenute dai Soci di Equo Garantito) che speriamo possano contribuire a rompere il silenzio sulla “rotta balcanica”.

Rete RiVolti ai Balcani
Aderisci all’appello della rete “RiVolti ai Balcani”, con il quale si chiede alle istituzioni europee:
• di trovare una soluzione immediata all’attuale emergenza umanitaria;
• di individuare soluzioni di lungo termine che dotino la Bosnia Erzegovina di un effettivo sistema di accoglienza e protezione dei rifugiati;
• di attivare un programma di evacuazione umanitaria e di ricollocamento dei migranti in tutti i paesi dell’Unione Europea.
Firma l’appello
Per maggiori approfondimenti collegatevi alla pagina Facebook

Altreconomia
Leggi l’inchiesta di Duccio Facchini
Leggi tutti gli articoli
Acquista il dossier “La rotta balcanica”

Internazionale
Leggi il reportage di Annalisa Camilli

Avvenire
Leggi il reportage di Nello Scavo

Emmaus Italia
Aderisci all’appello e alla campagna nazionale di Emmaus Italia
Segui tutti gli approfondimenti sulla loro pagina Facebook

Campagna Tutte le vite valgono!
Aderisci alla campagna della rete DASI DIRITTI ACCOGLIENZA SOLIDARIETA’ INTERNAZIONALE – FRIULI VENEZIA GIULIA

Strada Si.Cura
Sostieni il lavoro di Strada Si.Cura, un gruppo di medicina umanitaria che lavora in stazione a Trieste per medicare e curare i migranti che arrivano dal confine, dove arrivano via terra dalla rotta balcanica. Sottoscrivi la lettera

Stay Human Onlus
Sostieni le attività umanitarie di Stay Human Onlus e segui il loro lavoro sulla pagina Facebook

IL SISTEMA DI GARANZIA EQUO GARANTITO È CERTIFICATO CSQA!

Buone notizie dal fronte del monitoraggio: a seguito degli audit svolti nel 2020, a dicembre l’ente di certificazione CSQA di Thiene (VI) ha rilasciato il certificato di conformità n.62975 per il sistema di monitoraggio Equo Garantito sui propri associati, rispetto a quanto previsto dal nostro Disciplinare Tecnico.

La verifica esterna, terzo step del sistema di monitoraggio, è quindi andata a buon fine e conferma la credibilità del sistema e accuratezza nelle procedure utilizzate.

CAFFÈ CORRETTO. Alla scoperta del Commercio Equo e Solidale e delle sue filiere

Questo libretto nasce dalla voglia di creare una piccola guida sul mondo del caffè, una delle bevande più apprezzate e consumate al mondo, ma di cui forse non si conosce bene la storia.
Una storia che molto spesso parla di sfruttamento, povertà e ingiustizia ma che, grazie al Commercio Equo, può avere un finale diverso.

La pubblicazione ci accompagna alla scoperta del caffè, le sue origini, la pianta, le fasi di produzione, fino agli squilibri del mercato e l’impatto della crisi climatica sulla produzione. Grazie al lavoro della Cooperativa Shadhilly, si arriva poi a scoprire il lato positivo: le filiere eque del caffè in Uganda, Guatemala ed India e le storie dei produttori coinvolti.
Si chiude il cerchio parlando del consumo di caffè: un viaggio alla scoperta delle diverse tecniche di preparazione (dalla moka al caffè turco) e la sua degustazione.

Tutti i testi sono stati redatti per Equo Garantito da Eleonora Frasson e Estelle Prade e per la Cooperativa Shadhilly da Massimo Mogiatti.

SCARICA IL LIBRETTO

 

“CAFFÈ CORRETTO” è anche un percorso didattico sulla piattaforma FairShare

È disponibile sulla nostra piattaforma una proposta didattica sul mondo del caffè Equo e Solidale.
La proposta, suddivisa per i diversi target (scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado) è personalizzabile e adattabile: una traccia di attività con le relative indicazioni per un incontro in aula di due ore.

Giochi con le immagini, quiz, video, lavori di gruppo, una ricca sezione con materiali scaricabili e tanto altro per far conoscere il mondo del caffè e la sua alternativa del Commercio Equo e Solidale.

Scopri la proposta didattica