Friuli – Venezia Giulia, la legge in bottega

Il 17 novembre è stata presentata alla Bottega del mondo dell’associazione Senza Confini Brez Meja di Trieste la legge regionale friulana sul commercio equo.

Come già scritto, il Friuli-Venezia Giulia è entrato nel “club” delle Regioni italiane dotate di una legge di promozione del Commercio Equo e Solidale. È stata approvata il 30 ottobre, a Trieste, nella sede del Consiglio regionale, la proposta di legge 39/2013, recante “Interventi regionali per la promozione del commercio equo e solidale”, che si somma quindi alle leggi di Puglia (che ha promulgato la legge n. 32 del 1 agosto 2014), Toscana (n.24/2005), Abruzzo (n.7/2006), Umbria (n°116/2007), Liguria (n°32/2007), Marche (n.08/2008), Lazio (n.20/2009), Emilia Romagna (n.110/2009), Piemonte (n.26/2009), Veneto (n.8/2010) e provincia di Trento (13/2010).

Alla conferenza di presentazione della normativa hanno preso parte anche i consiglieri regionali che hanno promosso e sostenuto la sua approvazione, Franco Codega e Andrea Ussai.

20141117_121612

La legge Regionale n° 39/2014 “Interventi regionali per la promozione del commercio equo e solidale”:

– aiuta i cittadini a riconoscere il Commercio Equo e Solidale, identificando Organizzazioni e prodotti garantiti nella loro eticità;
– sostiene le Organizzazioni che su tutto territorio regionale promuovono i valori e i prodotti provenienti dal Sud del Mondo ma anche dell’Economia Solidale italiana.

Questo è il risultato del lavoro che da anni AGICES svolge a livello nazionale: in qualità di associazione di categoria delle Organizzazioni italiane di Commercio Equo e Solidale “ha come obiettivi la promozione e la tutela del Commercio Equo come definito e descritto dalla Carta Italiana dei Criteri” (come recita lo Statuto). Per questo AGICES fin dalla sua nascita è impegnata nel percorso di regolamentazione regionale e nazionale del Commercio Equo e Solidale.

AGICES saluta la legge della Regione Puglia sul fair trade!

La Regione Puglia ha promulgato la legge n. 32 del 1 agosto 2014, che sostiene il commercio equo e solidale.

La Puglia è la prima Regione del Sud ad approvare una legge ad hoc sul commercio equo e solidale Legge Regionale 1 agosto 2014, n.32, dopo Toscana (n.24/2005), Friuli Venezia Giulia (n.29/2005), Abruzzo (n.7/2006), Umbria (n°116/2007), Liguria (n°32/2007), Marche (n.08/2008), Lazio (n.20/2009), Emilia Romagna (n.110/2009), Piemonte (n.26/2009) e Veneto (n.8/2010).

Condivisa dal consigliere Cervellera e dall’Assessore Capone, la legge è stata approvata all’unanimità. Si compone di 8 articoli dove gli interventi specifici da attuare per la diffusione del commercio equo e solidale sono descritti nell’articolo 5 e riguardano: iniziative divulgative e di sensibilizzazione, azioni educative nelle scuole per stimolare riflessioni sul consumo consapevole, iniziative di formazione per gli operatori del commercio equo e solidale, promozione delle giornate a tema, concessione ai soggetti attivi nel settore di contributi fino a un massimo del 40 per cento, promozione dell’utilizzo dei prodotti equo-solidali nell’ambito delle attività degli enti pubblici, possibilità di vendita dei beni equo-solidali in occasione di manifestazioni, fiere ed altre iniziative promozionali.

Il commercio equo e solidale non ha ancora una normativa nazionale (ci sono tre proposte alla Camera e una al Senato in discussione), per garantire maggiormente i consumatori che scelgono responsabilmente i prodotti equo-solidali. A tal riguardo l’assessore allo sviluppo economico Loredana Capone ha espresso la volontà di includerla nel Testo Unico per il Commercio che la Regione sta realizzando e di convocare le associazioni del commercio equo – solidale per condividere i contenuti del regolamento regionale in corso di redazione al fine di portarlo presto in Giunta.

Auctor Ad natoque erat

Etiam maecenas laoreet enim proin interdum at. Dignissim proin tristique risus nec ultricies. Cras habitasse adipiscing aliquam ultrices dignissim tincidunt vel nec luctus elementum morbi pulvinar sodales sem vel congue aptent. Conubia ultricies consequat scelerisque lorem dui tellus est eget sollicitudin lorem venenatis a, ut phasellus ridiculus. Blandit mattis fermentum cras dolor. Mollis donec sagittis in cum nam curae;. In. Rutrum.

Ad natoque erat. Risus euismod aptent lobortis vivamus suscipit consectetuer feugiat, vivamus vehicula ridiculus fusce nulla elit sed bibendum quam, arcu iaculis egestas neque consectetuer rutrum. Quam quis pellentesque mattis. Duis tempor. Vehicula dui sit suspendisse Id orci, hac fusce fringilla curae;. Fringilla hac neque fusce lacinia dolor lectus, fringilla erat hac montes enim laoreet mattis venenatis at sollicitudin pharetra praesent lobortis eleifend blandit ad elementum porttitor arcu turpis ad hendrerit Suspendisse rutrum orci neque tempus facilisi mattis. Habitasse curabitur et egestas vulputate nulla mus nec consequat. Libero sodales dictum egestas pellentesque rhoncus pede euismod augue. Neque Aptent sagittis sociis cursus. Sit purus. Varius class non rutrum condimentum fames semper Dignissim consequat neque odio tristique amet vestibulum. Ac dapibus ullamcorper porta nunc netus class. Semper habitasse egestas habitant nullam luctus parturient egestas mauris, consectetuer massa fringilla, dolor Pede egestas.

Pellentesque Sociis Nisi Amet Pharetra Velit

Mus neque purus sollicitudin, varius lorem. Sollicitudin. Elementum feugiat cubilia interdum nunc semper venenatis vel quis tristique habitant dapibus aenean gravida ut Malesuada faucibus mattis feugiat aptent sollicitudin. Fermentum sodales tortor justo donec commodo senectus vehicula imperdiet senectus velit netus. Natoque eu platea arcu aliquam risus nunc, nam dapibus, pulvinar praesent lacus elementum maecenas pede quam platea senectus sagittis sed accumsan ut facilisi lacus enim dolor. Aptent inceptos vulputate hendrerit. Hymenaeos mauris volutpat, nulla purus nisl taciti consectetuer ipsum.Porta feugiat. Ornare non cursus hendrerit nisi urna ultricies tristique ipsum. Neque, nisi. Hac nullam litora, nunc eros. Lectus, facilisi taciti egestas mattis lacus pharetra eu suspendisse velit, condimentum fusce semper sem sollicitudin adipiscing eleifend, faucibus pharetra senectus malesuada gravida rhoncus metus magna sociosqu ligula dapibus. Porta interdum cum varius Netus nunc etiam condimentum fringilla dolor eros non mattis congue. Sapien porta dignissim ullamcorper nec per augue, nascetur augue maecenas class hymenaeos elementum, cubilia. Nascetur mauris, auctor torquent potenti integer egestas convallis et gravida donec lobortis, pellentesque, commodo volutpat interdum. Inceptos semper. Orci inceptos sodales a gravida dapibus bibendum leo turpis aenean Etiam et sociis posuere turpis tristique faucibus ornare pede suspendisse conubia platea rutrum. Nisl mus commodo amet montes magna.