I Deputati e Senatori che hanno risposto al nostro appello

In vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio AGICES ha lanciato un appello ai candidati di Camera e Senato perché si impegnassero a sostenere tramite una dichiarazione di intenti ufficiale la proposta di Legge nazionale sul fair trade in Italia.

Abbiamo raccolto 21 adesioni e fra questi candidati 4 sono stati eletti/e alla Camera e 2 al Senato.

L’elenco degli aderenti e degli eletti:


Dichiarazioni dei Candidati aderenti

Scarica il Comunicato Stampa

Lettera aperta a Zanotelli

AGICES scrive a Padre Zanotelli in merito alla prefazione del libro “L’industria della carità”

Carissimo Alex,
come tanti abbiamo letto la tua prefazione al libro “L’industria della carità” di Valentina Furlanetto: le righe che dedichi al Commercio Equo e SOlidale hanno suscitato alcune riflessioni che vorremmo comunicarti e condividere con tutto il Movimento, in un momento in cui stiamo avviando un profondo dibattito interno su come rendere la nostra azione più incisiva e capace di comunicare al meglio i valori in cui crediamo
[…]

Scarica la Lettera Aperta

Commercio Equo oltre il 2015

Fair Trade beyond 2015 è la nuova campagna internazionale sostenuta e promossa dal movimento globale del Fair Trade.

FTBeyond2015-logoTutti i Soci italiani dell’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale (WFTO) supportano l’iniziativa per chiedere ad enti locali, pubbliche amministrazioni, organizzazioni della società civile e Botteghe del Mondo di sottoscrivere una semplice Dichiarazione rivolta ai leader dei governi mondiali che si incontreranno a New York il prossimo settembre 2013.
Finalità: l’impegno a definire un nuovo quadro globale per il raggiungimento degli Obiettivi del Millennio dopo il 2015, che miri a creare un mondo più equo, giusto e sostenibile, in cui ogni persona possa realizzare i propri diritti umani, raggiungere le proprie potenzialità e vivere libero dalla povertà.

Per sottoscrivere la Dichiarazione, scrivi a:
segreteria@agices.org

Per saperne di più:
Dichiarazione
Informazioni aggiuntive

Per conoscere la campagna internazionale: www.fairtrade-advocacy.org/beyond2015

A Levanto si è riunito l’Equo e Solidale in movimento

Il 20 e 21 ottobre i Soci di AGICES si sono incontrati in Assemblea a Levanto, ospiti della cooperativa Zucchero Amaro (socio locale) per parlare di sostenibilità e rinnovare la Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale.

Una legge nazionale sul Commercio Equo e Solidale è più che possibile!

Disponibili gli Atti del Seminario alla Camera dei Deputati

Lo scorso 26 giugno alla Camera dei Deputati è stata presentata la proposta di legge per promuovere e sostenere il commercio equo e solidale in Italia.
Il testo, presentato dall’On. Duilio e frutto di un lungo lavoro di condivisione che ha visto AGICES in prima fila, permette tra le altre cose di:
– riconoscere il Commercio Equo e Solidale e tutelare così la fiducia del consumatore
– riconoscere il ruolo delle organizzazioni di Commercio Equo e Solidale;
– supportare ed incentivare il Commercio Equo e Solidale.

Nel file allegato, oltre al testo della proposta di legge, sono riportate le relazioni dei rappresentanti del Commercio Equo e Solidale e della società civile che sono intervenuti: Alessandro Franceschini (Presidente AGICES), Andrea Nicolello Rossi (Presidente Fairtrade Italia), Giovanni Paganuzzi (Consulente legale AGICES), Guido Vittorio Leoni (Presidente Ctm Altromercato), Primo Di Blasio (Focsiv) e Giuseppe di Francesco (Presidenza nazionale Arci). Al seminario di presentazione hanno inoltre partecipato numerosi deputati, appartenenti ai più diversi schieramenti politici che sostengono la proposta di legge. Approssimandosi il termine della legislatura diviene più che mai urgente dare massima visibilità all’iniziativa perché si possano fare sin da subito passi avanti verso il riconoscimento del Commercio Equo e Solidale.
Invitiamo pertanto tutte le organizzazioni aderenti e i simpatizzanti a scaricare il file e a dare massima rilevanza alla notizia.
Grazie!

Atti del Seminario sulla proposta di Legge