Il Sistema di Garanzia – trasparenza e affidabilità

Il Modello che seguiamo

Equo Garantito monitora, secondo uno standard condiviso, le attività dei propri soci – organizzazioni che svolgono vendita di prodotti del commercio equo e solidale ed attività info educative e/o che importano i prodotti equosolidali direttamente dal Sud del mondo.

Le attività dei produttori nel sud del mondo, contadini ed artigiani che producono le materie prime o i prodotti finiti, sono monitorate dall’Organizzazione mondiale del Commercio Equo e Solidale (WFTO), di cui Equo Garantito riconosce il sistema di garanzia, (e ne partecipa attivamente alla definizione e aggiornamento attraverso l’adesione all’ Organizzzione Mondiale) o dai sistemi di garanzia interni dei soci importatori, di cui Equo Garantito verifica il funzionamento.

10 principi Commercio Equo

Lo Standard

Le organizzazioni socie di Equo Garantito, per essere definite tali, devono rispettare lo standard per l’iscrizione al Registro Equo Garantito e per la denominazione di Organizzazione di Commercio Equo e Solidale.

Lo standard è descritto da un Regolamento di Gestione del Registro, che traduce i criteri contenuti nella Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale in 9 REQUISITI che riguardano questi ambiti:

Democraticità e trasparenza dell’organizzazione
Promozione del Commercio Equo e Solidale nell’attività commerciale e nell’attività info-educativa
Condizioni di lavoro del personale
Relazioni con i produttori
Lavoro di rete
Rispetto dell’ambiente
Trasformazione di prodotti

 

Essere iscritti al registro di EQUO GARANTITO, da quindi diritto ad utilizzare il nostro logo sul prodotto e permette alle organizzazioni di essere costantemente monitorate e supportare nel lavoro ma soprattutto di presentarsi di fronte ai consumatori italiani, all’opinione pubblica, alle istituzioni, agli operatori economici, alle organizzazioni del terzo settore, come realtà del Commercio Equo e Solidale, che rispetta criteri e principi chiari e condivisi, fissati dalla Carta dei Criteri a livello italiano ma anche internazionale.

Il sistema di monitoraggio

il sistema di monitoraggio di Equo Garantito è certificato dal 2009  da ICEA – Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale – ente di certificazione indipendente, ed è costituito da 3 passaggi fondamentali: Autovalutazione, Verifica Interna svolta da Equo Garantito sui propri associati, Verifica Esterna svolta da ICEA.

  • AUTOVALUTAZIONE –  l’organizzazione italiana che intenda essere iscritta al Registro di Equo Garantito compila ogni anno un modulo che riporta lo standard declinato in ELEMENTI DI VALUTAZIONE, fornendo tutti i documenti e le informazioni richieste a supporto.
  • VERIFICA INTERNA: Equo Garantito, attraverso il proprio staff e un gruppo di valutatori qualificati che l’associazione ha formato e continua formale nel tempo, si occupa di:
    • verificare la corretta compilazione dei Moduli di Autovalutazione e la congruenza con la documentazione a supporto
    • visitare a campione alcune organizzazioni socie, per monitorare la veridicità e la correttezza dei dati “sul campo”, ciascun Socio riceve periodicamente una visita di audit.(almeno una volta ogni 2 anni)
  • VERIFICA ESTERNA è svolta da ICEA che ha certificato il sistema Equo Garantito, come ente terzo preposto a certificare il funzionamento delle procedure di monitoraggio Equo Garantito sui propri associati. Tale strumento conferma la credibilità del sistema e accuratezza nelle procedure utilizzate.

COME SEGNALARE SE QUALCOSA NON FUNZIONA

Invia una segnalazione sulle organizzazioni del Commercio Equo e Solidale!

Pensi che una delle organizzazioni iscritte al registro Equo Garantito non rispetti i Criteri del Commercio Equo e Solidale? In Equo Garantito prendiamo molto seriamente il rispetto dei Criteri del Commercio Equo e Solidale.

Se hai delle informazioni che riguardano una violazione di tali criteri da parte di una organizzazione iscritta al registro Equo Garantito invia una segnalazione.

  • Attraverso il SAW (la segnalazione può essere anonima o firmata)
  • Via email: soci@equogarantito.org

Tutte le segnalazioni vengono esaminate dallo staff di valutazione di Equo Garantito, secondo il nostro il Regolamento di Gestione del Registro e il Disciplinare Tecnico di certificazione. Le segnalazioni possono portare a indagini e verifiche straordinarie. Nel caso siano riscontrate delle violazioni, possono comportare l’avvio di un sistema sanzionatorio che, a seconda della gravità del fatto, va dal richiamo, multa , sospensione o cancellazione dal Registro italiano delle Organizzazioni di Commercio Equo e SolidaleRegistro Equo Garantito.


Se hai domande specifiche o vuoi approfondire il tema, puoi scrivere a:
soci@equogarantito.org


Se la tua organizzazione è interessata a diventare socia di Equo Garantito, clicca qui per informazioni