Il nostro marchio “Equo Garantito”

AGICES – Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale – nel 2014 si è trasformata in Equo Garantito – dandosi una nuova veste grafica e nuovi obiettivi per la promozione del Commercio Equo e Solidale in Italia.

Da un lato, il nuovo logo permette alle organizzazioni socie di essere maggiormente identificabili sotto il nome di Equo Garantito – soggetto partecipato e aperto che definisce le regole e i principi del Commercio Equo e Solidale a livello italiano. Dall’altro, l’utilizzo del logo da parte delle organizzazioni, rende subito riconoscibile ed esplicito il fatto che queste appartengano a un sistema di garanzia che mette al centro le realtà, le organizzazioni e ne monitora le attività nel rispetto degli standard internazionali del Commercio Equo e Solidale.

Il sistema di garanzia Equo Garantito ha anche ottenuto che il logo di WFTO – l’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale, potesse essere utilizzato dalle botteghe del Commercio Equo. Esso, ribadisce l’importanza di dare garanzie -al produttore, al consumatore, a tutti gli attori della filiera- nell’ambito di un movimento mondiale.

 

Equo Garantito e l’Italia sono stati il primo esempio internazionale di una piattaforma di monitoraggio e garanzia riconosciuta da WFTO, in coerenza col sistema di garanzia internazionale. Quelle italiane sono le prime botteghe del mondo ad avere sulla vetrina la vetrofania con logo dell’organizzazione internazionale.

Equo Garantito è stato ufficialmente presentato in novembre 2014, in concomitanza del lancio della “World Fair Trade Week 2015” tenutasi a maggio dello stesso anno a Milano, e che è stato il più grande appuntamento mondiale del Commercio Equo in Europa degli ultimi anni.