Scopri i punti vendita

Senza un commercio più equo non ci può essere giustizia climatica

Dal 3 al 14 dicembre la Polonia ospita la COP24 – la conferenza mondiale sul Clima da cui, secondo molti, dipenderanno le sorti del pianeta.
Da questa COP24 ci sia aspetta molto in termini di impegni definitivi che gli Stati dovranno prendere per rispettare gli accordi di Parigi della COP21. Non si può più aspettare e gli obiettivi vanno rispettati e raggiunti.

Il Commercio Equo e Solidale internazionale presenta la sua posizione e le richieste all’ UNFCCC – United Nations Framework Convention on Climate Change, attraverso il policy statement – “Trade Justice: A key component of building smallholder farmers’ climate resilience” promosso da Fairtrade International, WFTO – World Fair Trade Organization e FTAO – Fair Trade Advocacy Office e rilanciato oggi anche dalle molte organizzazioni a livello europeo e internazionale.

Il movimento internazionale del Commercio Equo e Solidale chiede a tutti i membri e partecipanti al UNFCCC – di introdurre meccanismi vincolanti di trasparenza ed equità per un commercio più giusto, al fine di raggiungere una vera giustizia climatica nelle negoziazioni della COP 24.

Equo Garantito e Fairtrade Italia hanno firmato il policy statement e sostengono le richieste che puntano principalmente a mettere in pratica cinque misure concrete per trasformare urgentemente il sistema economico globale in modo che sia funzionale al benessere delle persone e del pianeta:

  • trasparenza e regolamentazione vincolanti;
  • sostegno finanziario;
  • corsi di formazione incentrati sui bisogni dei piccoli produttori e delle competenze tecniche necessarie;
  • investimento nella ricerca agronomica e giustizia fiscale.

QUI il Comunicato stampa di Equo Garantito e Fairtrade Italia che rilancia lo statement in Italia

QUI il Policy Statement in inglese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Theme Settings