A Rivestiti! 2024 premiati i nuovi "Territori Equosolidali" - Equo Garantito

A Rivestiti! 2024 premiati i nuovi “Territori Equosolidali”

Nel contesto dell’edizione 2024 del Festival Rivestiti! i comuni di Bologna, Cesena, Rimini e Vignola (MO) sono diventati “Territori Equosolidali”. A consegnare il riconoscimento Fairtrade Italia, Equo Garantito e Associazione Botteghe del Mondo, organizzazioni promotrici della campagna nazionale “Territori Equosolidali”, in occasione del talk organizzato durante il Festival e dedicato proprio all’impegno per il Commercio Equo e Solidale da parte degli Enti Locali.

Lo scorso anno, in occasione dello stesso Festival, il riconoscimento alla Regione Emilia-Romagna per l’impegno a sostegno del Fair Trade grazie alla Legge dedicata al Commercio Equo e Solidale (L.R. 29/12/2009 n.26). Quest’anno i riconoscimenti vanno al Comune di Bologna per aver sostenuto negli anni le attività di Terra Equa e del Festival Rivestiti! sin dalla prima edizione; al Comune di Rimini per aver formalmente sostenuto con Delibera di Giunta il Commercio Equo e Solidale ed aver accolto con favore, negli anni, proposte e progetti sulla moda etica, sull’educazione alla cittadinanza del mondo, sulla responsabilità ambientale e l’integrazione culturale; al Comune di Cesena per il coinvolgimento in diversi progetti su economia circolare, cibo e alimentazione sostenibile; al Comune di Vignola (MO) per l’impegno nel processo di riqualificazione in chiave di sostenibilità sociale ed economica di un immobile storico abbandonato.

Il Commercio Equo e Solidale in Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna operano 12 organizzazioni del Commercio Equo e Solidale (e riunite all’interno della rete Terra Equa) – tutte Socie Equo Garantito – che, su tutto il territorio della Regione, gestiscono 15 punti vendita Botteghe del Mondo. Tra queste organizzazioni, tre svolgono anche attività di importazione di prodotti equosolidali, estendendo quindi il loro impatto oltre i confini locali e su tutto il territorio nazionale.

“Le organizzazioni equosolidali socie di Equo Garantito e attive sul territorio dell’Emilia-Romagna, grazie al sostegno di cittadini e cittadine, volontari e volontarie, rappresentano certamente un volano positivo verso un modello di sostenibilità economica e ambientale e solidarietà diffusa” ha dichiarato David Cambioli, Presidente di Equo Garantito. “Quando ciò si unisce ad un rapporto strutturato con gli Enti Locali di riferimento, l’impatto è maggiore e di lunga durata. Ed è in quest’ottica che va il riconoscimento odierno ai Comuni di Bologna, Cesena, Rimini e Vignola, con l’auspicio che possano essere un esempio virtuoso non solo a livello regionale ma anche a livello nazionale”.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA