Chi controlla il Commercio Equo e Solidale - Equo Garantito

Chi controlla il Commercio Equo e Solidale

Garanzia Prodotti

GARANZIA
PER I PRODOTTI

Il Fair Trade, ai suoi esordi, funzionava senza regole codificate e si rivolgeva ad un pubblico piuttosto ristretto. Il crescente interesse per questo “commercio alternativo”, insieme all’idea – discussa e spesso controversa – di raggiungere più consumatori (con la vendita dei prodotti nei supermercati), ha portato – alla fine degli anni ’80 nel Nord Europa e poi anche nel nostro Paese – alla scelta di certificare alcuni prodotti fino ad arrivare alla creazione del sistema di certificazione internazionale Fairtrade  che, in Italia, è gestito da Fairtrade Italia. Senza entrare nel dettaglio, è un po’ come per i prodotti biologici: devono essere rispettati alcuni standard affinché quel prodotto possa essere considerato equo, al di là di chi lo commercializza.

Garanzia filiera

GARANZIA
PER LA FILIERA

Il ruolo fondamentale delle organizzazioni (nel Nord e nel Sud del Mondo) che hanno dato vita al movimento equosolidale ha fatto emergere, però, la necessità di costruire accanto al sistema di certificazione dei prodotti anche un sistema di garanzia per le organizzazioni per monitorare il percorso dal produttore al consumatore, passando per chi importa e per chi vende nelle Botteghe del Mondo i prodotti equosolidali.

È in questo contesto che si inserisce il sistema di garanzia di Equo Garantito, apripista a livello mondiale dove WFTO – l’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale – guida il processo globale.

Obiettivo

DUE MODELLI, UN OBIETTIVO COMUNE

Entrambi i modelli sono validi e complementari, rispondono ad esigenze diverse, si basano sugli stessi 10 princìpi del Fair Trade, sono riconosciuti dalle Istituzioni Europee.

In Italia, dunque, i prodotti a marchio Fairtrade e quelli commercializzati dalle organizzazioni aderenti ad Equo Garantito – seppure appartenenti a due modelli differenti – garantiscono il consumatore di un acquisto giusto e solidale.

Marchio Fair Trade